pianoforlife

Piano for Life sostiene il progetto di ricerca “Togliamo energia al tumore”

La notizia è di quelle che ti sorprende e allo stesso tempo ti riempie di gioia dando un senso al lavoro quotidiano, soprattutto a quello dei ricercatori impegnati nella lotta contro la neurofibromatosi.

Siamo felici di comunicare a tutti voi che il progetto di ricerca coordinato dal nostro presidente Andrea Rasola “Togliamo energia al tumore” ha ottenuto un finanziamento importantissimo: l’associazione Piano for Life ha deciso di donare € 10.000,00!

I risultati della ricerca “Absense of Neurofibromin Induces an oncogenic Metabolic Switch via Mitochondrial ERK-Mediated Phosphorytaliation of the Chaperone TRAP1” erano stati pubblicati nella prestigiosa rivista scientifica Cell Reports lo scorso 17 gennaio 2017 e fin da subito avevano suscitato l’interesse dei nostri amici di Piano for Life che hanno deciso di destinare l’intero ricavato della loro raccolta fondi al laboratorio coordinato dal Dr. Rasola presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova.

Piano for Life – L’arte per la scienza è un’associazione culturale impegnata nell’organizzazione di eventi musicali di raccolta fondi destinati a progetti di ricerca scientifica sulle malattie rare. Scienziati e musicisti possono lavorare insieme su proposte di solidarietà condivise dedicate a specifici progetti di ricerca scientifica.

Il progetto finanziato in questo momento è quello dedicato alla ricerca di una cura per la neurofibromatosi. Il nostro presidente, e insieme a lui tutti noi di Linfa, ringraziamo Piano for Life per questa generosa donazione. Possiamo affermare senza ombra di dubbio che abbiamo trovato dei nuovi compagni di viaggio, desiderosi come noi di proseguire un percorso fatto di sacrifici ma anche di grandi soddisfazioni. Un progetto, portato avanti con dedizione e sensibilità da persone che credono nella solidarietà e nella condivisione di intenti: musica e scienza contro la NF!

Grazie Piano for Life!

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *