La Notte Europea dei Ricercatori: festeggia con Linfa!

Stasera sarà la Notte Europea dei Ricercatori!

Iniziativa promossa dalla Commissione Europea dal 2005 anche quest’anno la serata prevede vari eventi in 116 città  italiane con lo scopo di diffondere la cultura scientifica e far incontrare cittadini e ricercatori.

Festeggiamo tutti insieme questa occasione speciale con una donazione solidale  diretta ai progetti di ricerca che cercano una cura per la neurofibromatosi!

I progetti che Linfa sostiene in questo momento sono:

  1. Una sfida per la vita coordinato dalla dr.ssa Federica Chiara
  2. Togliamo energia al tumore coordinato dal dr. Andrea Rasola

Ecco cosa puoi fare Tu per aiutare Federica, Andrea e i loro gruppi di ricerca:

Con  10,00 €  compri  materiale per realizzare un esperimento

Con  30,00 €  doni  1 ora di lavoro ad un ricercatore

Con  50,00 €  doni  2 ore di lavoro ad un ricercatore

Con  150,00 €  acquisti  1  pipetta di alta precisione

Con  300,00 €  compri  1 anticorpo o della  piccola strumentazione come un agitatore

Con  500,00 €  permetti ad un ricercatore di creare un tumore  in vitro  per  provare l’efficacia di nuovi farmaci  

Con  1.500,00 €  compri uno  strumento per la valutazione del neurofibroma (tumore)

Con 4.000,00 € acquisti farmaci per l’analisi dell’efficacia sul neurofibroma (tumore)

Contribuisci ora alla ricerca per curare la neurofibromatosi!

DONA ONLINE
Clicca sul bottone qui sotto e dona subito online con paypal


BONIFICO BANCARIO
IBAN  IT84 O030 6909 6061 0000 0141 651 presso Banca Intesa

CONTO CORRENTE POSTALE
Sostieni Linfa con una donazione su bollettino postale al numero di conto n. 15346315

DONAZIONE PERIODICA
Puoi dare continuità al tuo impegno a favore dei ricercatori anche con una donazione periodica, con bonifico o Paypal.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!!

P.S. Ti ricordiamo che le donazioni all’Associazione LINFA OdV sono detraibili o deducibili fiscalmente CLICCA QUI per maggiori informazioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *