Il motociclista Enea Bastianini sostiene Linfa e la lotta contro le neurofibromatosi

Il motociclista Enea Bastianini per Linfa!

L’anno nuovo continua con belle notizie; oggi vi raccontiamo la storia di questo giovane campione di Moto2, Enea Bastianini, che con grande slancio di generosità ha deciso di sostenere la nostra associazione e la battaglia che portiamo avanti per sconfiggere le neurofibromatosi.

Enea è un vero campione! A soli 11 anni è diplomato Campione Europeo e due volte Campione Italiano di minimoto. Fino al 2014 ha conquistato altri titoli, tra cui varie vittorie e prestigiosi trofei.

Successivamente ha iniziato a correre nel Motomondiale. La sua avventura inizia nella classe Moto3 dove al termine della stagione d’esordio si guadagna il titolo di “Rookie of the Year 2014”.

Con sei podi e una vittoria, nel 2015 Enea conclude il campionato in terza posizione e l’anno seguente diventa Vice Campione del Mondo in Moto 3.

Nel 2017 entra nel team Honda concludendo il campionato con tre podi e la sesta posizione in classifica. Nel 2018 diventa il pilota con il maggior numero di podi conquistati in Moto3.

Soprannominato “La Bestia” da tifosi e colleghi, in questo momento corre in Moto 2 con il tecnico Giovanni Sandi, che ha lanciato campioni come Max Biagi.

Da oggi Enea ha accettato una nuova sfida, quella più importante: la sfida per la vita, di tante persone affette dalle neurofibromatosi che grazie alla sua testimonianza si sentiranno comprese, rappresentate e riconosciute nella loro lotta quotidiana contro la malattia.

Grazie a questo giovane campione dal cuore grande e a tutte le persone che lo seguono con affetto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *