Come si fa a destinare il 5×1000 a Linfa?

Al momento della dichiarazione dei redditi c’è un modo semplice e gratuito per contribuire alla ricerca di una cura per le neurofibromatosi e per sostenere i pazienti: presentando i modelli redditi (ex Unico), certificazione unica e modello 730 destina il tuo 5 per mille a Linfa firmando nello spazio dedicato al sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative (il primo in alto a sinistra) e inserendo il nostro codice fiscale:  91009350264.

Clicca qui per scaricare il promemoria.

 

Come utilizzeremo il tuo 5×1000?

Sul fronte scientifico e assistenziale, Linfa sostiene quattro progetti distinti:

  • il progetto “Diamo la parola ai bambini”, coordinato dalla Dott.ssa Lara Abram presso il Centro Medico di Foniatria di Padova, per aiutare i bambini con NF a superare i problemi cognitivi, di linguaggio e di apprendimento che spesso incontrano nella prima età scolare;
  • il progetto “Una sfida per la vita”, coordinato dalla dott.ssa Federica Chiara, del Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari dell’Università  di Padova, volto a comprendere a fondo i meccanismi con i quali si sviluppano i neurofibromi, per poter poi testare farmaci altamente selettivi;
  • il progetto “Togliamo energia al tumore”, coordinato dal prof. Andrea Rasola del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova, che si prefigge di uccidere le cellule dei neurofibromi togliendo loro l’energia, la “benzina” di cui hanno bisogno per crescere;
  • il progetto “Mamme di rara bellezza”, coordinato dallo psicologo e psicoterapeuta Riccardo Morelli De Rossi, che fornisce un supporto psicologico gratuito ai genitori di bambini affetti da neurofibromatosi.

Il tuo supporto ci aiuterà anche a garantire l’assistenza clinica in tutte le regioni italiane attraverso la promozione di reti di centri di eccellenza per la diagnosi, terapia e ricerca scientifica e a diffondere la conoscenza sulle neurofibromatosi e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Cos’è il 5×1000?

E’ un meccanismo attraverso cui i contribuenti possono decidere di devolvere il 5  per mille delle imposte dovute (imposta sul reddito delle persone fisiche, IRPEF,) in favore di  soggetti privati che svolgono attività  di interesse sociale.

Consulta la tabella con un click e guarda qualche esempio di quanto puoi sostenerci con il tuo 5×1000

tabella 5×1000

 

Ricorda che:

QUANTO MI COSTA FIRMARE? La tua firma non costa nulla, ma ti permette di SCEGLIERE la destinazione di una piccola parte del tuo gettito fiscale venga dirottato alla causa sociale di tua scelta.

UNA FIRMA PREZIOSA A te la firma non costa nulla, ma per le persone affette da neurofibromatosi vale tantissimo. Molto più di quanto immagini. Il 5×1000 è un dono prezioso che si concretizza in strumentazione e risorse di ricerca, servizi di sostegno ai bambini come la logopedia e la psicomotricità, supporto psicologico ai genitori, attività  di sensibilizzazione e molto altro.

E SE NON FIRMO? Non risparmi alcunchè. Il tuo 5×1000 viene comunque prelevato dallo Stato che lo inserisce nel proprio bilancio, ma non sei tu a decidere cosa farne.

Non ho l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi, posso donare il 5 per mille?

Certo, chi non ha obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, potrà , senza alcun onere aggiuntivo, consegnare a una banca o a un ufficio postale la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CUD in busta chiusa con scritta sopra la dicitura: “scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”, insieme al nome, cognome e codice fiscale.

Entro quando posso fare la dichiarazione dei redditi?

Quest’anno le principali scadenze per la consegna della dichiarazione dei redditi sono

  • Modello 730 Ordinario
    08/07/2019 se consegnato al Sostituto d’Imposta
    23/07/2019 se consegnato tramite CAF o intermediario
  • Modello 730 Precompilato
    23/07/2019 sia per chi lo trasmette direttamente da solo che tramite CAF e intermediari
  • Modello Redditi (ex Modello Unico Persone Fisiche)
    30/09/2019

Come puoi aiutarci:

1. Scarica il promemoria e diffondi il nostro messaggio a colleghi, amici e familiari.

2. Distribuisci il nostro materiale al tuo commercialista o al Caf.

3. Incolla il messaggio che trovi qui sotto in calce alla tue email o nello spazio della firma
Dai Linfa alla ricerca!
Sostieni la lotta alla neurofibromatosi con il tuo 5×1000
codice fiscale  91009350264

4. Condividi questa pagina su Facebook e Twitter

5. Scrivi nel tuo profilo Facebook:

“Io dono il 5×1000 a @LinfaNeurofibromatosi per sconfiggere le Neurofibromatosi e per aiutare le persone affette da questa sindrome genetica rara. Codice Fiscale: 91009350264

6. Scrivi nel tuo profilo Twitter:

“Io dono il 5×1000 a @Ass_linfa  per sconfiggere le Neurofibromatosi e per aiutare le persone affette da questa sindrome genetica rara. Codice Fiscale: 91009350264

7.  Passaparola! Invia una mail ai tuoi amici, parenti e colleghi invitandoli a destinare il 5 per mille a Linfa.

Hai un’azienda? Sostieni Linfa donando il 5×1000

Se hai un’azienda e vuoi sostenere i progetti di Linfa aiutaci attraverso la tua rete di contatti aziendali a diffondere il nostro messaggio del 5×1000.

La tua scelta rappresenta un contributo davvero prezioso per noi e per tutte le persone che attendono una cura per la neurofibromatosi!

Si tratta di un gesto di responsabilità  sociale semplice che non costa nulla alla tua azienda.

Scarica il promemoria del 5×1000 di Linfa da allegare in forma cartacea o digitale alle buste paga dei tuoi dipendenti.

Stampa il promemoria e distribuiscilo nei luoghi di passaggio più frequentati all’interno della tua azienda (bacheca aziendale, zona caffè, sale riunioni, ecc). Ci aiuterai a far conoscere a tutti i dipendenti questa modalità  semplice e gratuita per sostenere le persone affette da neurofibromatosi e la ricerca scientifica per trovare una cura.

Puoi anche inviare una email informativa a tutti i tuoi dipendenti ed aggiungere un articolo specifico nella newsletter aziendale.

Per suggerimenti e consigli contattaci alla mail info@associazionelinfa.it